Intitolata l’Associazione Nazionale Carabinieri al sotto tenente Giovanni Cavallaro

Intitolata l’Associazione Nazionale Carabinieri al sotto tenente Giovanni Cavallaro

Si è tenuta oggi l’intitolazione della locale sede dell’Associazione Nazionale Carabinieri in congedo al sotto tenente Giovanni Cavallaro, morto in occasione della strage di Nassiriya, alla presenza della Fanfara dei carabinieri della regione Sicilia.
Una bellissima manifestazione alla presenza dei familiari in modo particolare il mio amico e figlio Diego e anche Lucrezia conosciuta stamane, oltre che alla presenza tra gli altri del Comandante Legione Carabinieri Sicilia il Generale Riccardo Galletta, che ci teneva particolarmente ad essere presente.
Abbiamo voluto ricordare il tragico evento del 2003 inerente la strage di Nassiriya ma allo stesso tempo abbiamo voluto tenere viva la memoria di chi ha perso la vita con onore per servire la nostra patria, esprimendo la vicinanza ai familiari per la perdita dei loro affetti più cari.
Un segno di civiltà a dimostrazione del fatto che non si può dimenticare.