Ieri il consiglio comunale ha approvato il bilancio di previsione con tutti i relativi allegati

Ieri il consiglio comunale ha approvato il bilancio di previsione con tutti i relativi allegati

Siamo sicuramente tra i primi comuni a farlo, a dimostrazione di come una gestione oculata delle risorse oltre la programmazione attuata in questi anni, ci abbia consentito di poter dire che siamo un comune virtuoso.
La manovra finanziaria complessivamente è di circa 40 milioni e rispetta tutti i vincoli in materia di finanza pubblica.
In merito alle pressione fiscale non abbiamo previsto nessun aumento perché numeri alla mano siamo uno dei comuni con la pressione fiscale più bassa:
- È stata prevista infatti una diminuzione della Tarip (rifiuti)
- Non è stata aumentata l’Imu-Tasi (che non è al massimo come qualcuno sostiene)
- Non sono state aumentate le tariffe a domanda individuale
Eppure riusciamo a garantire non solo servizi essenziali ma anche servizi aggiuntivi non obbligatori, proprio perché vogliamo che la nostra comunità continui ad essere punto di riferimento per l’intero comprensorio.
Continuiamo a partecipare ai bandi e a ricevere finanziamenti e proprio in tal senso quest’anno manderemo in gara (o sono già in corso) opere pubbliche per oltre 7 milioni di euro complessivi.
L’avere un sindaco - deputato ci ha consentito di ottenere 540mila euro di risorse aggiuntive rispetto all’anno precedente per ciò che concerne i trasferimenti regionali...oltre ai 35 mila euro annui relativi alla mia indennità di sindaco che non percepisco e quindi ci consentiranno un risparmio di 150 mila euro in 4 anni.
Siamo soddisfatti del lavoro fin qui svolto, e l’avere una squadra affiatata talvolta anche con vedute divergenti (come è giusto che sia) ma sempre compatta come una grande famiglia oggi ci fa guardare al prossimo triennio con serenità.
Ringrazio i consiglieri del gruppo di maggioranza e la giunta, continuiamo ad amare la nostra comunità e ad impegnarci per fare sempre del nostro meglio.